Francesco Laudato. Puntiamo sui giovani

2 titoli Mondiali, 4 Europei e 4 Italiani. Salernitano D.O.C. si racconta ai
lettori di www.eventidimotori.it

Lungomare di Salerno, siamo in prossimità della foce del fiume Irno, all’ombra
del Grand Hotel Salerno. E’ sabato ed è il primo dei due giorni dedicati a ”
100 Minuti d’adrenalina pura”. Laudato è tra gli ospiti d’onore della
manifestazione dedicata ai giovani ed al motorsport ed è presente con il suo
team che partecipa con numerosi successi al campionato ROTAX ( di cui lui ne è
distributore ) ed i telai RK del pilota polacco ex-Formula 1 Robert Kubica.

foto

– Francesco, salernitano DOC…non potevi mancare!

” Assolutamente no, amo questo tipo di eventi, mi dispiace non poter essere
presente anche domani, ma i test chiamano. Ci stiamo preparando per la prossima
gara del campionato Rotax al circuito di Attilio Iscaro a Chianche ( AV ) e per
la gara a Sarno al Circuito Internazionale di Napoli.”

– Questo evento dà la possibilità ai giovanissimi di conoscere e toccare con
mano le discipline motoristiche sportive, tu hai cominciato a 10 anni grazie a
tuo padre che era appassionatissimo…

” Devo tantissimo a mio padre, mi ha fatto appassionare al Karting da piccolo
e mi ha insegnato che la disciplina, il lavoro, il sacrificio, la tenacia, la
vita equilibrata danno sempre frutti eccellenti…e 2 campionati mondiali, 4
europei e 4 italiani ne sono la riprova. Lo sport aiuta a crescere, il Karting
in più ti insegna a sentire il tuo mezzo, la strada ed anche te stesso quando
sei alla guida. Questo è un notevole vantaggio per i futuri automobilisti di
domani.”

laudato

– Tu hai già partecipato ad eventi dedicati al primo approccio dei bambini
alla guida.

“Sì, al KARTINPIAZZA a Salerno qualche anno fà abbiamo messo tanti bambini sui
kart con lo scopo di educarli alla guida ed è stata un’ottima iniziativa sotto
tutti i punti di vista.”

– da quasi quarantenne, come vedi l’attuale gioventù?

” Non solo quasi quarantenne, sono anche papà di due gioielli che sono i miei
figli. Oggi la vita per i genitori è più difficile perchè hanno molte più
esigenze rispetto a quelle che avevamo noi. I pericoli sono maggiori, la vita
diventa più frenetica e stargli dietro diventa un’impresa, così c’è il rischio
che gli attuali ragazzi crescano senza una guida adeguata. Le tendenze poi
stanno cambiando, le ragazze son più sveglie mentre i ragazzi si inchiodano
alle consolle. “

laudato kart

– Un plurititolato del tuo calibro chi vede come futura promessa del Karting
campano?

” Garofalo stà facendo grandi cose come anche Cricchetto Fusco che è già
pilota ufficiale nonostante abbia solo undici anni. In questi due casi i
genitori hanno capito che per far emergere completamente il talento dei propri
figli bisogna allenarli ad un ritmo altissimo con gare e test. Un pò come
faceva mio padre con me. In più abbiamo una stella che stà sbocciando tra le
monoposto ed è Raffaele Marciello di Caiazzo ( Ce ), grandissimo talento ma
anche lui sconosciuto in patria come avveniva con me quando ottenevo i migliori
risultati nelle competizioni internazionali.”

– Com’è possibile secondo te?

“Manca secondo me la giusta cultura e l’interesse del pubblico per il
motorsport. Dipende anche dall’informazione e dal fatto che il calcio fagocita
tutto.”

laudato crazy

– Pensi che una scuola dedicata ai giovani che vogliono imparare a guidare il
kart avrebbe spazio in Campania?

” Hai fatto centro, ho in testa un progetto che mira ad offrire un servizio di
qualità, curato in tutti i particolari e che dia la possibilità ai ragazzi che
frequentano la scuola di misurarsi nel modo più equo possibile con lo scopo di
tirar fuori il talento del pilota ed incentivarlo ad essere padrone delle
tecniche di guida che li renderanno vincenti.”

– Francesco è stato un piacere intervistarti, ti lascio alle tue relazioni
pubbliche nell’evento ed auguro a te ed a tutto il tuo team di ottenere altri
straordinari risultati nelle prossime gare.

” Grazie a te, a Dobermannstyle ed Archilocheo SA e tutta l’organizzazione ed
il Sindaco di Salerno , De Luca per averci raggiunto . Grazie per averci
invitato ed ospitato, dando l’opportunità di promuovere il karting. Ricordo per
chi vuole seguirci che siamo naturalmente presenti sui vari social network ed
abbiamo il nostro sito www.laudatoracing.it completo di tutte le informazioni
sul nostro team, i nostri piloti ed i risultati delle nostre gare.

A presto Eduartdo . “

per Eventi di Motori : Eduardo Colonna

laudato_kart_1 laudato_kart_2 laudato_kart_3 laudato_kart_4

 

Share Button