eventiNews

Moto flash mob ecco alcune foto

473Views

Moto flash mob ecco alcune foto

Una bella idea per combattere anche psicologicamente questi giorni difficili ed eccezionali.  Siamo stati coinvolti anche noi in questa  idea e ne siamo felici. I motociclisti sono una bella comunity una grande famiglia e noi siamo ben felici di farne parte, cerchiamo sempre di aiutare e collaborare con tutte le iniziative dove si coinvolgono le moto. Mi raccomando partecipate all’evento, sarà molto divertente vedere le foto da casa di noi motociclisti. Alleghiamo alcune foto e il link dove vederle tutte

IL LINK UFFICIALE:    https://www.facebook.com/events/2577875172485534/

[10:58, 16/3/2020] Doctor One Robe: Si è svolto ieri il Moto-FlashMob sul web, con grande entusiasmo e partecipazione da parte dei motociclisti di tutta Italia e finanche un videomessaggio da New York.
Migliaia le adesioni, supportate da foto e video di come i motociclisti rimangono a casa, in attesa di riprendere le gite fuoriporta, con il vento in faccia.
L’iniziativa è stata promossa da Roberto Amich, Presidente di TUTTINPISTA asd, la scuola piloti del Circuito del Sele di Battipaglia, da un’idea della Dott.ssa Moira Pardo (ella stessa motociclista), vice Primario del Pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini di Napoli, attualmente in prima line…
[11:14, 16/3/2020] Doctor One Robe: Buongiorno, ho parlato con Francesca e mi ha detto di comunicare qui quanto è accaduto all’evento di domenica, per la pubblicazione.
============

Si è svolto ieri il Moto-FlashMob sul web, con grande entusiasmo e partecipazione da parte dei motociclisti di tutta Italia e finanche un videomessaggio da New York.
Migliaia le adesioni, supportate da foto e video di come i motociclisti rimangono a casa, in attesa di riprendere le gite fuoriporta, con il vento in faccia.
L’iniziativa è stata promossa da Roberto Amich, Presidente di TUTTINPISTA asd, la scuola piloti del Circuito del Sele di Battipaglia, da un’idea della Dott.ssa Moira Pardo (ella stessa motociclista), vice Primario del Pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini di Napoli, attualmente in prima linea per il Coronavirus.
Importantissimo è stato il coinvolgimento di grandi motoclub Laziali (come gli “Scoordinati” di Anguillara Sabazia capitanati da Maximiliano Vittorini, i “Moto omnia regit” di Roma pilotati da Mauro Del Bene e la “U.M.V Unione Motoclub Viterbese”), e Abruzzesi (come i “Motociclisti affiatati” dell’Aquila, diretti da Ilaria Arfè e Walter Di Carlo).
In Campania si sono attivati i salernitani “M2moto” di Sergio Maddalo e “DobermannStyle” di Antonio Iovane, il blogger motociclistico sempre in prima linea per i più importanti eventi motoristici.
Il Moto-FlashMob ha avuto come scopo principale di scuotere la coscienza di tutti quei motociclisti che ancora non hanno compreso l’importanza di rimanere a casa e lasciare la propria moto in garage.

Non prendere la moto (se non per necessità), serve ad evitare anche di prendersi un semplice raffreddore, mal di gola o altro, ABBASSANDO così le NOSTRE DIFESE IMMUNITARIE. Il clima non è ancora caldo ed in moto è facile prendere un colpo di freddo. Se siamo portatori asintomatici di Coronavirus, RISCHIAMO DI FAVORIRE IL FOCOLAIO e di ammalarci a nostra volta.
Inoltre, in caso di incidente stradale, ci troveremo in una situazione drammatica e paradossale. In caso di incidente grave, potremo non trovare posto in rianimazione, In caso di incidente lieve, il rischio di contagio in Pronto Soccorso sarebbe esponenziale!
L’informazione è necessaria per far riflettere chi non ha valutato i risvolti di una passeggiata in moto. Il dovere di noi motociclisti è di fare informazione e dare l’esempio.

Nei prossimi giorni, questo Team affiatato di importanti realtà motociclistiche, partirà con una raccolta fondi per gli ospedali che ne hanno bisogno, coinvolgendo tutto il mondo motociclistico, anche nomi importanti del circus del mondiale, come Marco Lucchinelli, Fausto Ricci, Marco Melandri e tanti altri.

UNA GRANDE INIZIATIVA #MotoFLASHmob #iostoacasa
Domenica 15 Marzo alle ore 14,00 posta una foto sulla pagina https://www.facebo- ok.com/Moto-FlashMob-101562968143585/.
Contribuirai a divulgare l’informazione per non diffondere il CORONAVIRUS, salvan- do la vita a molte persone.
Ma, soprattutto, aiuterai gli ospedali ed i medici di tutta Italia a non andare in default.
Questa iniziativa nasce dalla volontà della Dott.ssa Moira Pardo, in prima linea al Pronto Soccorso dell’Ospedale Pellegrini di Napoli, con il coinvolgimento dei gruppi motociclistici aderenti che si sono immediatamente mossi per il passaparola nazio- nale!
Fai vedere come vivi la moto a casa, con una foto o con un video simpatico e posta- la domenica 15 Marzo alle ore 14,00 sulla pagina Moto-FlashMob, perchè #iostoaca- sa!
Grazie a tutti.

Lascia un commento